Rimessa Roscioli Roma – Le Origini del Grand Cru – Maurizio Paparello

 

Il nostro esperto sommelier Maurizio Paparello ci guida nell’esplorazione della Borgogna, raccontandoci le origini del Grand Cru. L’uva del Grand Cru cresce in una zona della Borgogna in cui può maturare al meglio, ad un livello che si aggira intorno ai 180-200 metri s.l.m. e la cui definizione, ad opera dei frati cistercensi e benedettini, risale circa all’anno 1000.

La Borgogna è una terra di assoluta ricchezza e storicità dal punto di vista enologico, custodisce quella che è forse la denominazione più antica del mondo, in quanto qui si trova il vigneto Clos de Bèze, creato nel 630 d.C.